Capodanno in piazza Matteotti per salutare l'arrivo del 2020
  Con una grande festa in piazza Matteotti, Umbertide torna a dare il benvenuto al nuovo anno. Martedì 31 dicembre, infatti,...   [Leggi tutto]
Umbertide: denunciato un 56enne per possesso di un coltello
I Carabinieri della Stazione di Umbertide hanno denunciato un 56enne del posto poiché trovato in possesso di un coltello di genere proibito. I...   [Leggi tutto]
In piazza Matteotti grande festa per l'accensione dell'Albero di Natale
Una piazza Matteotti gremita nel pomeriggio di domenica 8 dicembre per la cerimonia di accensione dell'Albero di Natale, evento che...   [Leggi tutto]
Natale ad Umbertide, presentato il programma
Attrazioni vincenti quest'anno a Umbertide per il periodo natalizio: proiezioni di luci danzanti e l'illuminazione per i 100 anni della...   [Leggi tutto]
Grande festa per i cento anni della scuola primaria 'Giuseppe Garibaldi'
Un tricolore a illuminare l'intera facciata, tanti bambini in festa con bandierine e palloncini, alunni e insegnanti del presente e...   [Leggi tutto]
Domani una mostra dedicata alla Fagnu's: un pezzo di storia umbertidese. Appuntamento all'MC System
Si svolgerà sabato 16 novembre l’evento dedicato alla memoria di una delle realtà industriali umbertidesi più importanti del passato: la...   [Leggi tutto]
Aggiudicati i lavori per la demolizione e ricostruzione della scuola dell'infanzia Monini
Ecco la nuova scuola dell'infanzia “Marcella Monini”, i cui lavori sono prossimi alla partenza. Il responsabile unico del procedimento del...   [Leggi tutto]
Inaugurata la Nuova Fornace: ecco le tre modalità di accesso
Taglio del nastro per il complesso ‘Nuova fornace Umbertide social housing’, progetto abitativo di riqualificazione urbana che restituisce alla città...   [Leggi tutto]
“So che puoi raccoglierlo”: l'esempio virtuoso di Marco Rossi
Cresce la sensibilità ambientale tra gli italiani che nell'ultimo periodo, complici anche gli innegabili cambiamenti climatici, sembrano aver sviluppato un'attenzione...   [Leggi tutto]
Nozze di diamante per Egino Villarini e Maria Luisa Bedini
di Mario Tosti   Lucca, 19 settembre 1959. Chiesetta delle rose, ore 11.00. Messer Egino Villarini convola a nozze con madonna Maria...   [Leggi tutto]
A spasso per Umbertide: la nuova guida del territorio in distribuzione alle Fiere di Settembre
Per il quinto anno consecutivo è in distribuzione in questi giorni - pubblicata da Digital Editor srl - una breve guida del...   [Leggi tutto]
Inaugurate le Fiere di Settembre
Si è svolto nella mattinata di venerdì 6 settembre il taglio del nastro che ha dato il via alle Fiere...   [Leggi tutto]
L'Amministrazione comunale “Il Palazzetto al Centro culturale islamico è un atto dovuto”
"Il Palazzetto dello Sport al Centro culturale islamico è un atto dovuto perché sancito dalla Costituzione": l'Amministrazione Comunale di Umbertide...   [Leggi tutto]
Il Campus 'Da Vinci' di Umbertide a 'Codemotion Rome 2019' a fianco dei big della tecnologia
L'istituto superiore di Umbertide sta partecipando a “Codemotion Rome 2019” presso la facoltà di Ingegneria dell’Università Roma Tre. E' la...   [Leggi tutto]
Dal ministero dell'Interno 100mila euro per il Comune di Umbertide
E' stato comunicato al sindaco Luca Carizia l'arrivo di 100mila euro per il Comune di Umbertide da parte del ministero...   [Leggi tutto]
Apertura Borsa al Merito e allo Studio Giuseppe Codovini. Online la documentazione necessaria
ONLINE LA PROCEDURA PER ACCEDERE ALLA BORSA DI STUDIO PROMOSSA DALLA ASSOCIAZIONE GIUSEPPE ED ISOTTA CODOVINI Nel lanciare il “Premio Innovazione...   [Leggi tutto]
Cosa vedere al Metropolis dal 14 al 20 Febbraio
Metropolis raddoppia! La seconda sala è finalmente realtà e raddoppiano anche i film in programmazione. Questa settimana con alcuni recuperi obbligati (il...   [Leggi tutto]
Locchi di Umbertide Partecipa «L'accordo è stato rispettato, chiediamo la posizione ufficiale della Lega»
Umbertide Partecipa non ci sta e chiede un incontro con Sindaco e vertici della LEGA Regionale.   "La comunicazione degli Assessori Tosti...   [Leggi tutto]
Il Presidente del Consiglio comunale Floridi: 'Il Consiglio Comunale è la casa di tutti i cittadini'
Riceviamo e pubblichiamo "Il Consiglio comunale rappresenta uno dei momenti più importanti della vita politica di una cittadina come la nostra....   [Leggi tutto]

Primo piano

Sabato 25 gennaio l'evento finale del progetto “Navigoteca: la rotta del libro in rete”

Sabato 25 gennaio si svolgerà presso il Campus “Leonardo Da Vinci” di Umbertide l'evento finale del progetto “Navigoteca: la rotta del libro in rete”. Il programma della conferenza, alla quale parteciperà a nome dell'Amministrazione Comunale l'assessore all'Istruzione, Alessandro Villarini, prevede alle 8.30 in aula magna l'apertura dei lavori con i saluti della preside Franca Burzigotti. Alle 8.45 incontro con l’autore Marco Versiero, politologo e studioso di Leonardo da Vinci: “Leonardo: la natura allo specchio”. Alle 10 la conferenza di chiusura del progetto, con gli interventi dei dirigenti degli istituti scolastici in rete. Alle 10.15 restituzione dei lavori prodotti e realizzati dagli istituti. Coordina la docente Anna Maria Boldrini. Il progetto ha visto il coinvolgimento attivo e l’ampia partecipazione di studenti, insegnanti, genitori e cittadini dei comuni coinvolti: Umbertide, Marsciano, Città di Castello e Perugia.   Interverranno docenti e studenti delle scuole protagoniste presentando i risultati e i prodotti delle attività che hanno caratterizzato questo percorso di letture, laboratori, momenti di condivisione. Referenti del progetto sono Stefania Brunacci ed Elisa Vannocchi, che hanno coordinato i lavori e la rete di scuole con eccellente capacità organizzativa e rigorosa attenzione alla qualità dei risultati. Coordinato dal Campus "Da Vinci" di Umbertide, "Navigoteca" ha visto in campo otto scuole del primo e secondo ciclo dell'Alta e Media Valle del Tevere che hanno ospitato fino al mese di dicembre una moltitudine di iniziative dedicate alla promozione della lettura e del patrimonio librario.   Il progetto è stato possibile grazie al finanziamento di 25mila euro del ministero dell'Istruzione ottenuto lo scorso anno dal Campus "Da Vinci". E' stato riconosciuto alla proposta progettuale il punteggio massimo in Italia (98/100) tra le 40 scuole vincitrici. Lo scopo era di costituire di un polo territoriale teso allo sviluppo e alla diffusione della "lettura" dentro e fuori la scuola anche grazie all’utilizzo di tecnologie digitali.   Il partenariato con le scuole umbre ha funzionato alla perfezione se si considera la ricchezza e la qualità delle iniziative che sono riuscite a mettere in programma le scuole in rete grazie alla loro forte attenzione al tema della lettura, alla cura delle loro biblioteche scolastiche, alla promozione di eventi ed attività extrascolastiche che hanno coinvolto molti altri soggetti pubblici e privati a livello locale, regionale e anche nazionale. Ecco quindi che si è concretizzato un vero e proprio polo per la promozione della lettura che, partendo dalle scuole, ha aggregato biblioteche comunali e private, associazioni, centri culturali, librerie di un territorio vasto.  

24/01/2020 17:59:11

Hotel Moderno: lettera aperta del proprietario Mingarini

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta a firma di Gigi Mingarini, proprietario della struttura Hotel Moderno, pesantemente danneggiata da alcuni vandali (http://www.informazionelocale.it/vandali-in-azione-devastato-hotel-moderno-ad-umbertide). Devastazione denunciata ieri dallo stesso Mingarini sulla pagina facebook "Segnaliamo ad Umbertide" che nel suo post tirava in ballo la figura del Sindaco Carizia e per questo ha voluto consegnare alla nostra redazione una spiegazione più dettagliata:   "Visto che nel post pubblicato su fb ho tirato in ballo il sindaco Carizia e che inevitabilmente ognuno la interpreta a modo suo, a seconda delle simpatie politiche, ritengo necessario aggiungere alcune "spiegazioni".  Un sindaco ha già diversi grattacapi e competenze e lo capisco, salute pubblica, sicurezza, tutela ambientale, traffico....  evidentemente non l'ho citato per opportunismo politico (sono anarchico e senza tessere di partito) ma piuttosto  perché quell'immobile e quella zona sono notoriamente da anni in attesa di risposte e soluzioni concrete, soluzioni che andrebbero a vantaggio di tutti e risolverebbero uno stato di degrado per me inconcepibile, sul quale però non ho molti poteri decisionali se non quelli di sollecitare l'amministrazione di turno ed è appunto quello che ho fatto e faccio già dai tempi di Giulietti.   Tutti i progetti e le proposte di riconversione sono state oggetto di una attenzione così maniacale che a quest'ora avrei potuto insediare una centrale NASA, tra firme, autorizzazioni e richieste tecniche, potrei quantificare la carta in alcuni chili e non pagine. Al contrario, le attenzioni rivolte all'hotel Moderno in questi anni dalle giunte di turno sono state pochissime anzi, nulle. I miei genitori sono stati qui dal 1960 e i nostri due alberghi (Giardino e Moderno) credo siano tutt'ora nella mente di tutti i cittadini, eppure hanno sempre dovuto combattere e cavarsela da soli, non essendo originari del luogo (Emilia Romagna il babbo e Abruzzo la mamma) e non avendo neanche loro come me, nessuna tessera di partito.   Attualmente il progetto riguarda la realizzazione di un centro commerciale, è stato già rifatto altre QUATTRO volte, pur di soddisfare tutti gli aspetti urbanistici eppure, è ancora tutto bloccato nelle scrivanie di Carizia e dell'ufficio tecnico. Non voglio "retropensare" (non è nel mio stile) però una certa snellezza me la sarei aspettata. Quello che è successo "grazie" a questi dementi disgraziati deve darci un' occasione di riflessione e per quanto possibile farci cogliere il lato positivo e l'attenzione che merita.    Non sto chiedendo né telecamere né guardie armate, ma è palese che se almeno UNO dei progetti fosse stato eseguito, adesso non staremmo qui a contare i cocci. Non c'è niente di particolarmente pregiato dentro l'albergo, eppure credetemi, quando ho aperto la porta ho avuto una sensazione che non auguro a nessuno.  Un misto di rabbia dispiacere e incredulità che sto cercando di smaltire e trasformare in energia positiva. Dobbiamo risolvere questa situazione nell'interesse di tutti e tutto, compreso l'aspetto ambientale e logistico. Ovunque ci sia degrado e abbandono ci sarà un problema di sicurezza, tanto più nella zona in cui si trova, non è un bel biglietto da visita!   Allora Sindaco, se ci sei batti un colpo, io sono qui. Gigi Mingarini

24/01/2020 11:41:16

Editoriale

Ultimi commenti

MERCATO PIERANTONIO

MI PIACEREBBE PARTECIPARVI COME DITTA E COME CITTADINO DI PIERANTONIO

13/01/2020 22:51:11 Scritto da: SECUNDO DRAGOVERDE-DITTA COMMERCIALE

x

Oh, che bella amministrazione!!!

14/12/2019 19:20:36 Scritto da: stocax

Manca qualche dato

Sarebbe interessante conoscere i nomi degli assessori e tecnici indagati per vedere se siano ancora in carica e magari toglierli da uffici importanti almeno finchè non si sia chiuso l'iter giudiziario.

03/12/2019 07:59:37 Scritto da: cittadino curioso

sempre peggio

Scherzi cretini ne abbiamo fatti da bambini, MA questo è un atto molto grave da dover prendere a calci in culo l'autore del gesto.

27/11/2019 16:50:30 Scritto da: Pasquale Fagiani

Chiarezza

"Il Pd dovrebbe sapere che nel piano triennale delle opere pubbliche 2019/2021 questa amministrazione ha inserito anche la ricostruzione dell'asilo nido comunale, da loro chiuso anni dietro e spostato poi presso i locali della parrocchia di S. Maria"...CHIUSO A CAUSA DEL TERREMOTO PER CUI é STATA DICHIARATA INAGIBILE LA STRUTTURA OSPITANTE E CHE OGGI VIENE SBANDIERATA COME OPERA DI QUESTA AMMINISTRAZIONE. DITELE TUTTE!!!

17/11/2019 14:48:49 Scritto da: Cavalaglio Enrico

Passaggi a capo

Ma i passagi a capo sono dovuti all'impaginazione?

15/11/2019 11:47:28 Scritto da: anonimo

la mia scuola

Ho scritto un commento ma non lo vedo pubblicato. C'è stato un mio errore nell'invio o che altro motivo?

05/11/2019 16:29:06 Scritto da: alessandro boriosi

Errata corrige

Noi il 2%, poco sposta, ma per dovere di cronaca.

28/10/2019 12:14:17 Scritto da: Europa verde Umbria

ops Abbiate pazienza , ma leggerlo è pesante...è un mattone di parole...senza interruzioni .. inserite qualche foto in mezzo!!!!

28/08/2019 10:53:03 Scritto da: roberto II

Abbiate pazienza , ma leggerlo è pesante...è un mattone di parole...senza interruzzioni..metteteci qualche foto in mezzo!!!!

28/08/2019 10:50:47 Scritto da: roberto

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy